Santa Maria di Leuca si trova nel comune di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce, ed è il punto più a sud della Puglia.

Santa Maria di Leuca è il promontorio nella punta estrema della Puglia su cui si trovano la Basilica e il Faro di Leuca, proprio sul punto di divisione tra il Mar Adriatico ed il Mar Ionio.

Il suo nome ha origine nella lingua greca da Leukos, che significa bianco, e che si deve probabilmente alle rocce bianche a strapiombo sul mare della zona.

Santa Maria di Leuca è la zona sopra il promontorio, mentre Marina di Leuca è la zona sotto il promontorio, tra punta Meliso a est e punta Ristola a ovest che è la parte più a sud del Salento.

Com’è il mare a Santa Maria di Leuca?

Il mare a Santa Maria di Leuca è limpido e cristallino. La costa frastagliata è caratterizzata da zone rocciose e zone sabbiose.

La parte di costa rocciosa è caratterizzata da piccole insenature e grotte che potrai visitare prenotando una gita in barca.

Grotte marine a Santa Maria di Leuca

La costa rocciosa di Santa Maria di Leuca è caratterizzata dalla presenza di numerose grotte marine che sono raggiungibili in barca.

Le gite in barca per visitare le grotte sono facilmente prenotabili una volta sul posto, direttamente dove si alloggia, oppure in uno dei lidi o dei centri turistici del posto.

Tra le più belle grotte marine in Puglia a Santa Maria di Leuca ci sono:

  • Grotta del Diavolo
  • Grotta del Bambino
  • Grotta del Drago
  • Grotta di Gioele

Le grotte da visitare sono moltissime ed ognuna di loro ha le sue particolarità e curiosità. La Grotta del Diavolo è di origine neolitica e fù così chiamata a causa dei potenti rimbombi che si udivano all’interno. La Grotta del Bambino è una zona di rilevanza archeologica a causa dei ritrovamenti di ossa di elefanti e rinoceronti. La Grotta del Drago prende il nome semplicemente dalla sua forma, mentre la Grotta di Gioele si caratterizza per la presenza di corvi e per essere la sede di una splendida piscina coperta dalle acque fresche.

Sul promontorio di Santa Maria di Leuca, presso la zona Ciolo, potrai godere di un paesaggio veramente mozzafiato, dove la costa è alta e il mare è un vero paradiso.

Per scendere verso il mare dovrai percorrere un sentiero stretto che scende lungo la parete rocciosa.

Se ami i tuffi, qui potrai sperimentare tuffi da altezze elevate.

Santa Maria di Leuca cosa vedere

Le cose assolutamente da vedere a Santa Maria di Leuca sono:

  • Le grotte attraverso un giro in barca.
  • Le ville Ottocentesche.
  • La Basilica di Santa Maria.
  • Il faro. Con 254 gradini è possibile raggiungere la cima a piedi e godere della bellissima vista.
  • La cascata monumentale. Costituisce il punto finale dell’acquedotto pugliese.

Cosa fare la sera a Santa Maria di Leuca

La sera a Santa Maria di Leuca potrai fare una piacevole passeggiata nella piccola cittadina, godendo della brezza marina e del fantastico tramonto.

Soprattutto durante il periodo estivo potrai fermati in uno dei tanti bar e locali per gustare aperitivi e cene direttamente sul mare.

Fare una vacanza a Santa Maria di Leuca vuol dire godersi il mare e rilassarsi.

Santa Maria di Leuca e dintorni

A Santa Maria di Leuca e dintorni è possibile visitare alcuni di costa più belli del Salento.

La zona si caratterizza per la costa alta e frastagliata, con l'alternarsi di lidi sabbiosi e calette in cui potersi rilassare al sole fino al tramonto.

Punta Meliso a Santa Maria di Leuca, punta estrema della Puglia

Punta Meliso, a Santa Maria di Leuca, chiude, insieme a Punta Alice in Calabria, il Golfo di Taranto e rappresenta proprio per questo motivo la parte più estrema della Puglia.

A Santa Maria di Leuca, a punta Meliso pre la precisione, per convenzione nautica viene separata la costa adriatica e la costa ionica.

Ma al di là delle convensioni proprio a punta Meliso è talora visivile nel mare una linea di separazione ben distinguibile sul fondale tra i due mari, dovuta alle correnti che si incontrano tra il canale di Otranto sul mar Adriatico ed il golfo di Taranto sul mar Ionio

Ville a Santa Maria di Leuca

Le Ville di Santa Maria di Leuca si contraddistingono per le caratteristiche architettoniche uniche tra di loro ma si accomunano per alcuni elementi e servizi che quasi tutte offrono. 

Ogni Villa di Santa Maria di Leuca è dotata solitamente di un parco anteriore alla villa, con viale alberato che porta fino al portone di ingresso principale.

Nella parte posteriore della costruzione principale della villa è presente un giardino che viene anche utilizzato per produrre frutti e ortaggi freschi.

Sempre nel retro della villa è presente molto spesso una cappella privata.

All'interno della Villa è storicamente ricavato un pozzo per la raccolta dell'acqua potabile, una stalla per i cavalli e una rimessa per carrozze, che nel tempo sono state riconvertite in strutture abitabili.

Le circa 50 ville sono posizionate lungo la costa e molte di queste sono aperte al pubblico per essere visitate.

Una caratteristica molto particolare delle ville ottocentesche è che alcune erano dotate di una piccola scogliera dei “capanni” con bagnarola annessa.

Costruita nello stesso stile della villa, serviva alle donne nobili per nascondersi mentre facevano il bagno durante i mesi estivi.

Com’è Santa Maria di Leuca?

Santa Maria di Luca in Puglia è una bellissima località sul mare che si trova nella parte estrema del tacco d’Italia, nel punto più a sud della Puglia.

Troverai un paesaggio selvaggio caratterizzato da una una costa frastagliata ed alta. Con un alternarsi di lidi sabbiosi e calette in cui rilassarsi al sole.

Al di là dei vari punti di interesse intorno alla Basilica, al Faro e al centro storico del paese Santa Maria di Leuca è una località famosa per il clima mite e con scarse precipitazioni tutto l'anno.

Proprio grazie al clima favorevole sin dall'800 Santa Maria di Leuca è meta rinomata per viaggiatori da tutto il mondo che vi costruirono la propria dimora estiva.

Oggi a Leuca sono presenti circa 50 Ville risalenti al XIX secolo, molte delle quali hanno perso alcune delle caratteristiche originarie a casua delle vicessitudini della guerra e della storia in generale.

Dove si incontrano i due mari in Puglia

Santa Maria di Leuca rappresenta il punto in cui i due mari, l'Adriatico e lo Ionio, si incontrano in Puglia.

Essendo il punto più a sud del tacco dell’Italia, in determinate condizioni climatiche si può vedere la demarcazione cromatica dell’incontro tra mar Adriatico e Mar Ionio, dovuto all’incontro tra le due differenti correnti.

Curiosità su Santa Maria di Leuca

Una famosa leggenda narra che nella località di Santa Maria di Leuca ci sia stato il primo approdo di Enea e in seguito di San Pietro proveniente dalla Palestina con destinazione Roma. In suo onore è stata eretta una colonna corinzia proprio nel piazzale antistante alla Basilica.